Azoto liquido per dermatologia: cos'è e a cosa serve?

L'azoto liquido per dermatologia (N2) è un dispositivo medico di classe IIa, indicato per le applicazioni di crioterapia in dermatologia. Prima di entrare nel dettaglio di questo prodotto, occorre specificare che l’azoto liquido D.M. non è utilizzato soltanto per la dermatologia, ma anche per altre applicazioni. Tra queste, figurano ad esempio il congelamento e la crioconservazione di materiale biologico destinato ad applicazioni terapeutiche e il raffreddamento delle apparecchiature di laboratorio.

A seconda della finalità d’uso a cui è destinato, l’azoto liquido criogenico può essere conservato in serbatoi criogenici fissi di stoccaggio o all’interno di serbatoi pressurizzati pronti all’uso. Grazie alla sua lunga esperienza nel campo della produzione di gas medicinali e dispositivi medici, Air Liquide Sanità Service propone entrambe le tipologie di prodotto. 

Per le sue caratteristiche, l’azoto liquido per dermatologia è senza dubbio una delle soluzioni più comunemente note e impiegate presso reparti di dermatologia e studi dermatologici specialistici al fine di trattare velocemente alcune problematiche, inestetismi o patologie della pelle. 

Vuoi ricevere ulteriori informazioni? Clicca qui

Quando viene impiegato l’azoto liquido per dermatologia

L’azoto liquido per dermatologia viene utilizzato per trattare lesioni cutanee di lieve o media entità localizzate in varie parti del corpo, tra queste: 

  • verruche comuni 
  • cheratosi
  • couperose 
  • neoplasie superficiali
  • piccoli carcinomi 

In questi casi, l’azoto liquido per dermatologia deve essere conservato, manipolato dal medico e utilizzato sul paziente con attrezzature specifiche. Dovendo mantenere una temperatura costante bassissima (-196°), deve infatti essere conservato all’interno di bombole portatili pressurizzate in grado di tenere tale temperatura.

L’azoto liquido per dermatologia viene poi spruzzato sulla lesione da eliminare. Il contatto tra la sostanza e la zona da trattare avviene attraverso applicatori crio-spray o congelando l’estremità degli strumenti utilizzati. Nel primo caso, l’effetto è una sottile nebbia di gas cosparsa sulla porzione di pelle interessata. Nel secondo caso, il contatto con la lesione o l’inestetismo da trattare farà sembrare la parte di cute quasi “innevata”. Il processo di crioterapia dermatologia con azoto liquido D.M. avviene infatti congelando ed eliminando il tessuto interessato

Attraverso questo rapido e controllato abbassamento della temperatura sulla porzione di pelle lesionata, la sensibilità dei tessuti si riduce notevolmente e conseguentemente anche la sensazione dolorosa. L’area in cui si trova la lesione da trattare, subisce una vera e propria ustione da congelamento che ne rende possibile l’eliminazione.

Il paziente avvertirà il più delle volte solamente una sensazione localizzata di freddo e lieve bruciore data dalla bassissima temperatura dell’azoto liquido criogenico, che raramente si traduce in vero e proprio dolore. Il trattamento con azoto liquido per dermatologia è infatti una pratica molto diffusa, laddove possibile per risolvere il problema, poiché non richiede il ricorso all’anestesia locale e non è invasivo.

 Produciamo azoto liquido per dermatologia conforme alla Farmacopea: scrivici per maggiori informazioni!

Come si produce l’azoto liquido per dermatologia

L’azoto liquido per dermatologia è prodotto secondo la Direttiva CE 93/42. Il processo di produzione è sottoposto a certificazione da parte di un ente preposto e avviene in impianti a ciclo chiuso per evitare ogni tipo di contaminazione dovuta a fattori esterni. Ѐ proprio tale processo di certificazione a sancire l’efficacia del prodotto attraverso l’analisi delle valutazioni cliniche. 

Nel produrre l’azoto liquido per dermatologia, Air Liquide Sanità Service si attiene alla normativa e a tutte le regole necessarie. In questo modo, la nostra azienda è in grado di offrire a strutture ospedaliere e studi dermatologici un azoto liquido in linea con i requisiti richiesti.

La produzione di azoto liquido per dermatologia e per tutte le altre applicazioni criogeniche si articola nelle seguenti sei fasi:

  • filtrazione dell’aria;
  • compressione dell’aria;
  • purificazione dell’aria tramite essiccamento e decarbonatazione;
  • raffreddamento dell’aria fino alla temperatura di liquefazione;
  • separazione di azoto liquido per distillazione frazionata dell’aria;
  • stoccaggio di azoto liquido (N2).

Inoltre, l’azoto liquido per dermatologia e criogenia prodotto è sottoposto ad analisi qualitative, verifiche biologiche sistematiche e controllo della carica batterica per risultare conforme alla Farmacopea Ufficiale italiana ed europea

Quali sono le specifiche dell’azoto liquido per dermatologia

Una volta concluso il ciclo di produzione, l’azoto liquido per dermatologia ottenuto deve presentare specifiche precise. Oltre a essere conforme alla Farmacopea deve avere una carica microbiotica controllata e deve essere del tutto privo della presenza di batteri quali Staphylococcus Aureus e Pseudodomas Aeruginosa. Per quanto riguarda le proprietà fisiche, deve avere peso specifico pari a 0,97 (inferiore all’aria, il cui peso specifico è invece 1) e peso molecolare 28,1. Inoltre, deve apparire inodore, incolore e insapore. 

Rispetto all’utilizzo, essendo dispositivo medico, l’azoto liquido per dermatologia deve essere maneggiato e impiegato soltanto da personale medico preparato. Il prodotto non è infiammabile al contatto con l’aria, ma attraverso un uso improprio si può andare incontro ad asfissia o a ustioni criogeniche. Inoltre, per la sua corretta applicazione occorre assicurare un’adeguata ventilazione degli ambienti e utilizzare dispositivi di protezione individuale come guanti e occhiali.

Air Liquide Sanità Service è leader nella produzione di gas a uso medicinale e nella fornitura di servizi ospedalieri. Anche nel produrre azoto liquido per dermatologia e altre applicazioni criogeniche, la nostra azienda è al fianco degli specialisti e degli operatori sanitari nel pieno rispetto degli standard di sicurezza, affidabilità ed efficacia terapeutica.

Contattaci per sapere come possiamo supportarti

Sei già nostro cliente?
Informazioni di contatto
Se si è una persona fisica, è sufficiente inserire il proprio nome
 
La tua richiesta
 
Accetto di essere contattato da Air Liquide Healthcare per ricevere offerte per :
Email*
Telefono*

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.